L’Avvocato Daniela Cavallaro con sede in Nettuno 00048 (RM) in via Sangallo, 58, titolare del trattamento, contattabile all’indirizzo di posta [email protected] e PEC: [email protected] (di seguito anche “Titolare”), fornisce agli utenti che desiderino utilizzare il presente form alcune informazioni relative al trattamento dei dati conferiti (di seguito anche “Utenti”). Si invitano gli Utenti a non utilizzare il seguente form di contatto per comunicare dati particolari (come definiti dall’art. 9 del Regolamento UE 2016/679, es. dati idonei a rivelare lo stato di salute), né dati relativi a condanne penali o reati: l’avv. Daniela Cavallaro cancellerà tempestivamente i dati appartenenti a tali categorie eventualmente trasmessi.

 

Finalità e base giuridica del trattamento; natura del conferimento e conseguenze in caso di rifiuto

I dati personali conferiti dall’Utente attraverso il presente form saranno trattati per le seguenti finalità:

  • elaborare le richieste di informazioni e dare riscontro alle stesse: la base giuridica è costituita dalla necessità per il perseguimento di questi scopi; il conferimento è necessario e, in difetto, l’avv. Daniela Cavallaro non sarà in grado di dare riscontro alle richieste dell’Utente.

 

Destinatari dei dati personali

I dati personali saranno comunicati a collaboratori interni ed esterni dell’avv. Daniela Cavallaro solo se strettamente indispensabile per il perseguimento delle finalità sopra specificate: tali soggetti, nominati a seconda del ruolo autorizzati o responsabili del trattamento, saranno sempre debitamente formati ed istruiti al fine di assicurare la tutelare dei dati personali.

 

Tempi di conservazione

Per dare riscontro alle richieste di informazione, l’avv. Daniela Cavallaro si riserva di conservare i dati comunicati tramite il presente form fino a 3 mesi dal conferimento.

 

I diritti dell’interessato

L’Utente potrà chiedere a all’avv. Daniela Cavallaro l’accesso ai dati personali, la rettifica o la cancellazione degli stessi, la limitazione del trattamento dei dati che lo riguardano e la portabilità dei dati. Si segnala che sul sito web del Garante per la protezione dei dati personali è disponibile il Modello per l’esercizio dei diritti in materia di protezione dei dati personali.

L’Utente ha altresì diritto a proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali (www.garanteprivacy.it).

 

(Data dell’ultima revisione: 28 maggio 2020)